Iter estende il contratto firmato con Demont

iterA seguito del contratto siglato ad inizio anno con l’organizzazione ITER (International Thermonuclear Experimental Reactor) per la realizzazione dei montaggi meccanici ed I&C dei componenti del Cooling Water System (CWS) all’interno del Building 61, oggi è stata attivata a Demont l’opzione 3 del contratto.

La committente, ha richiesto lo stesso tipo di installazione di impianto di raffreddamento per altri tre edifici (Bld. 51, Bld. 52 and Bld. 53). Una riprova del successo riconosciuto al termine dello svolgimento dei lavori nel Building 61, tramite lettera di encomio per il lavoro svolto in materia di sicurezza, qualità e rispetto dei costi da parte del cliente.

Demont continua a confermarsi, in uno scenario di profilo fortemente internazionale, partner di fiducia per Iter.