Demont partecipa alla Seconda Edizione dell’SMR Summer School per consolidare la sua presenza nel settore nucleare di nuova generazione

«“Sapere di non sapere” è la prima presa di coscienza che accende l’entusiasmo e la curiosità verso nuove esperienze conoscitive, che permettono la crescita personale e professionale, da coltivare giorno dopo giorno.» Raffaella Gai, caposettore del reparto Ingegneria Demont

Nel contesto attuale caratterizzato dal surriscaldamento globale, gli SMR (Small Modular Reactor) – standardizzabili, modulari e di grandezza nettamente inferiore rispetto agli impianti nucleari di vecchia generazione – si rivelano alleati fondamentali da affiancare alle energie rinnovabili per favorire un’effettiva decarbonizzazione nei decenni avvenire.

Francesco Lerotti e Lorenzo Franco, ingegneri di Demont, raccontano l’esperienza vissuta al Campus di Lecco del Politecnico di Milano, dove dal 24 al 28 giugno hanno assistito ai contributi dei principali esponenti in tema SMR, per poi cimentarsi nel dimensionamento preliminare di Passive & Active Safety Systems.

«Francesco, cosa hai tratto da questo evento?»

«È stato interessante ascoltare relatori provenienti da tutto il mondo, entrando in contatto con punti di vista più internazionali e approfondendo le mie conoscenze in tema SMR. Trovo all’avanguardia il progetto di USNC, volto a sviluppare un Micro Modular Reactor ad altissima trasportabilità e sicurezza per la produzione di calore, e sono fiero di aver messo a disposizione del mio working group il know-how acquisito in Demont, in particolare sulla stesura di P&ID e calcoli di processo».

Lorenzo aggiunge: «Ho particolarmente apprezzato l’intervento di Roberto Adinolfi (Ansaldo Nucleare), che ha fornito una panoramica sulla supply chain italiana in cui è presente anche Demont quale azienda attiva nello sviluppo nucleare. È stato inoltre interessante affrontare il tema anche dal punto di vista manageriale, della sicurezza e della regolamentazione: ambiti non meno importanti rispetto al più ricorrente dibattito sul processo.»

 

News Recenti